Esperienze in Marche

Unica regione d’Italia al plurale, le Marche possiedono talmente tante sfaccettature da rivelarsi davvero difficile raccontarle tutte. Patria di celebri artisti, culla di un patrimonio culturale di grande prestigio e scrigno di bellezze paesaggistiche straordinarie, la terra marchigiana è la destinazione ideale per tutti coloro che amano spaziare, vivendo ogni giorno in modo diverso.

Hai voglia di vivere un’avventura ricca di sorprese? Scegli tra le nostre esperienze nelle Marche: in compagnia di un nostro Cicero andrai alla scoperta di luoghi magici e nascosti e di tutti quei posti che, solitamente, non si trovano nei classici itinerari di viaggio!

Experience category
Price
Prezzo - slider
55 - 205
Max. number of persons
Numero di persone max - slider
0 - 25
Duration in hours
Durata in ore - slider
0 - 10

Showing 1–9 of 16 results

  • Ancona, AN
    Add to Wishlist
    Add to Wishlist

Customer reviews

5/5
Servizio clienti molto proattivo nell’informarmi di qualsiasi cancellazione o modifica causa meteo. Assolutamente consigliato sia per privati come me, sia per le aziende che vogliono espandere la clientela delle loro esperienze su scale più ampie
Massimo B. – Passeggiata a cavallo sul Monte Conero
5/5
Esperienza molto positiva che mi ha portato a conoscere il mondo del Gin e la regione delle Marche da un altro punto di vista. È stato un bel modo per condividere un interesse insieme a nuove persone!
Anonimo – Gin experience nelle Marche
5/5
È stata davvero una bella esperienza
Anonimo – Trekking Astronomico sul Monte Nerone

Can we help you?

Contact us, we are always available for any questions or information!

Marche... in pillole

Alla scoperta delle Marche

Meta prediletta degli amanti di storia e architettura, la regione delle Marche è anche il luogo perfetto per trascorrere qualche giorno nella nature, alternando momenti di relax ad attimi di pura adrenaline. Ogni città è anche sinonimo di buona cucina, tendenzialmente legata al territorio e agli ingredienti che, stagionalmente, è in grado di offrire.

E non solo: non mancano le attrazioni per i più piccoli, tra escursioni al lago e intere giornate da trascorrere all’interno di fantastici parchi divertimento, per poi fermarsi ad ammirare il tramonto sul Mare Adriatico.

Cosa vedere nelle Marche: le attrazioni principali

Il fatto che il suo nome sia al plurale lascia già intendere quante sfaccettature possono caratterizzare le Marche, con il suo territorio che spazia dalla montagna al mare e al cui interno ospita borghi meravigliosi e città d’arte ammirate in tutto il mondo.

Per una gita all’insegna della scoperta storico-culturale, la prima tappa obbligatoria è al Castello di Gradara, tra le strutture medioevali meglio conservate in Italia. Si trova a 142 metri sopra il livello del mare ed è conosciuto per essere stato lo scenario della storia d’amore tra Paolo e Francesca, personaggi celebrati del Canto V dell’Inferno dantesco.

Un altro esempio architettonico che si è perfettamente mantenuto nel corso del tempo è il Santuario di Loreto, una basilica fortezza che permette di passeggiare al suo interno ammirando la campagna marchigiana circostante, seguito dall’Abbazia di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra, tra i monumenti meglio conservati in Italia dell’architettura cistercense.

E per chi non può fare a meno di entrare a contatto con la natura anche in vacanza, ecco tre mete assolutamente imperdibili:

  • il Monastero di Fonte Avellana, citato sempre da Danta nel XXI Canto del Paradiso, un eremo posto ai piedi del Monte Catria;
  • le Grotte di Frasassi, che si trovano all’interno del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi e consistono in uno dei complessi ipogei più grandi d’Europa;
  • le Lame Rosse, tra i luoghi più affascinanti dei Monti Sibillini, accompagnate dal Lago di Pilato, l’unico di origine naturale della regione ed estremamente romantico.

Cosa fare nelle Marche: le attività da non perdere

La varietà del territorio marchigiano consente ai visitatori di cimentarsi nelle attività più svariate durante la loro permanenza, scegliendo in base ai propri gusti e, soprattutto, tenendo conto della presenza dei bambini.

Sicuramente è consigliato fare un salto alla Riviera del Conero, un tratto di costa compreso tra il porto di Ancona e quello di Numana, con le sue acque blu e le sue spiagge pulite e accessibili a chiunque. Il luogo più magico corrisponde alla Spiaggia delle Due Sorelle, un vero e proprio angolo di paradiso dove poter trascorrere momenti di puro relax.

Ogni anno, poi, a Senigallia è possibile cimentarsi nel percorrere il Labirinto di Hort: realizzato con piante di mais, è lungo per ben 4 chilometri e si trova a pochissimi passi dal centro storico. Da non perdere, poi, il Bosco dei Folletti a Urbania, perfetto per vivere un’avventura insieme ai più piccoli all’insegna del divertimento e della magia.

Gli amanti delle escursioni e dell’adrenalina non potranno di certo rinunciare a una gita alla Gola del Furlo, dalla notevole profondità, appartenente alla più grande Riserva Naturale del Furlo; per rifocillarsi ci si può dirigere al Parco La Golena, ideale per organizzare bei pic nic, prima di andare insieme ai più piccoli al Parco Avventura del Furlo.

Un’altra escursione molto interessante è prevista lungo il Fiume Musone, a San Vittore di Cingoli, dove si sviluppa un sentiero bellissimo chiamato Fiume Incantato; successivamente, si può visitare il Giardino delle Farfalle di Cessapalombo, un parco attrezzato dove è possibile immergersi nella natura e partecipare a una visita guidata all’interno dell’Orto Officinale e dello Spazio Aromatiche.

Cosa visitare nelle Marche: i posti più belli

Di posti belli da vedere e visitare, nelle Marche, ce ne sono parecchi e il primato spetta probabilmente a Urbino, un gioiello unico al mondo per la sua bellezza e la sua storia. Il suo centro storico è Patrimonio dell’Umanità Unesco e il suo Palazzo Ducale è oggi la sede della Galleria Nazionale delle Marche che ospita al suo interno alcune delle opere più belle del Rinascimento italiano.

E le città da scoprire nelle Marche sono davvero tantissime:

  • Pesaro, la città di Gioacchino Rossini, con la sua Palla di Pomodoro che si trova proprio di fronte al mare;
  • Fabriano, città creativa Unesco nonché città della carta e delle cartiere per eccellenza, che ospita appunto il Museo della Carta e della Filigrana visitato da migliaia di turisti ogni anno;
  • Jesi, a metà strada tra il mare e la montagna, intitolata Città esemplare Unesco per la sua straordinaria capacità di preservare un patrimonio architettonico, artistico e culturale secolare;
  • Ancona, il capoluogo posto sulla sommità del Colle Guasco, ricca di scorci davvero mozzafiato;
  • Recanati, la città di Giacomo Leopardi, collocata in una posizione strategica tanto da essere definita una vera e proprio città-balcone;
  • Macerata, città vivace e sede di una delle Università più antiche al mondo;
  • Ascoli Piceno, con la sua Piazza del Popolo considerata tra le più belle d’Italia;
  • San Benedetto del Tronto, incantevole e suggestiva e dalla forte tradizione marinara.

Discover our destinations