Esperienze in Liguria

La Liguria è la regione italiana dalla caratteristica forma di mezzaluna, il cui territorio è compreso tra il sea and the mountain offrendo, di conseguenza una varietà paesaggistica davvero straordinaria.

Vuoi scoprire fino in fondo il carattere, le peculiarità e l’anima di questa splendida regione? Scegli tra le nostre esperienze in Liguria! Sarai scortato direttamente da un nostro Cicero alla scoperta di luoghi nascosti, verso avventure all’insegna dell’adrenalina e in escursioni artistiche e culturali semplicemente memorabili.

Experience category
Price
Prezzo - slider
0 - 240
Max. number of persons
Numero di persone max - slider
1 - 30
Duration in hours
Durata in ore - slider
2 - 8

Showing 1–9 of 18 results

Customer reviews

5/5
Esperienza davvero fantastica, soprattutto grazie a Matteo che è una persona che ci ha fatto conoscere tante cose su Sarzana e le aree circondanti e sulla equitazione in generale. Non sarebbe stato lo stesso senza il suo entusiasmo.
Anonimo – Passeggiata a cavallo a Sarzana
5/5
Bellissima esperienza! La nostra guida, Saura, è stata molto competente e disponibile. Paesaggi incantevoli. Tutto il pacchetto: trekking, pranzo e gin experience, studiato molto bene. Grazie mille!
Mala S. – Gin experience in Liguria
5/5
Fantastica unica Anna è stata molto gentile e disponibile
Antonietta N. – Macarons experience

Can we help you?

Contact us, we are always available for any questions or information!

Liguria... in pillole

Alla scoperta della Liguria

Tra mare e scogliere, la Liguria è la regione italiana tra le più romantiche in assoluto: i suoi borghi colorati, le sue coste affascinanti e il luccichio del suo mare creano lo scenario perfetto per sceglierla come meta per le proprie vacanze.

Un soggiorno in Liguria permette di vivere emozioni incredibili, tra passeggiate sulla costa, arrampicate, sport estremi, tuffi in mare and food and wine tours da leccarsi i baffi. Un vero e proprio sogno che, qui, può diventare realtà.

Cosa vedere in Liguria: le attrazioni principali

Quando si parla della Liguria è inevitabile associarla al mare, alle spiagge, alla stagione estiva e al divertimento; ma non offre solo questo, anzi, il suo territorio è profondamente segnato da elementi storici, artistici e architettonici di grande valore. Nel corso della storia, infatti, la Liguria non solo ha dato i natali a personaggi illustri, ma è stata anche campo di scontri politici e ideologici, oltre che crocevia di culture e religioni differenti. Ecco perché, in occasione di una visita in Liguria, è consigliato partire proprio dalla scoperta dei suoi monumenti principali, iniziando dai meravigliosi castelli sparsi sul territorio, tra cui:
  • the Castello della Pietra, scavato direttamente nella roccia e risalente al 1100, tra le principali attrazioni del Parco Naturale dell’Antola;
  • the Castello della Lucertola, vicino Imperia, edificato intorno al X secolo e attuale sede di eventi, mostre e del Museo della Storia di Apricale. 
In Liguria non mancano, poi, edifici di carattere religioso, aperti al pubblico e dall’atmosfera tipicamente mistica:  
  • la Chiesa di San Paragorio, in stile romanico-lombardo e risalente all’XI secolo, ricca di meravigliosi affreschi del Trecento e decorazioni di provenienza nord-africana;
  • la Chiesa di San Pietro, a Porto Venere, conosciuta in tutto il mondo poiché incastonata sugli scogli del mare;
  • la Cattedrale di San Michele Arcangelo, ad Albenga, legata alla leggenda secondo cui fosse abitata da un pericoloso serpente ucciso proprio dal santo al quale è dedicata;
  • l’Abbazia di Santa Maria alla Croce, non lontana da Genova, conosciuta anche come Badia di Tiglieto e famosa per il paesaggio che la circonda, cioè il Parco Naturale Regionale del Beigua riconosciuto dall’Unesco come Global Geopark. 
  E dato che proprio dalla Liguria, precisamente da Quarto dei Mille, partì la celebre spedizione capitanata da Garibaldi, è stato eretto il Monumento ai Mille: realizzato da Eugenio Baroni in bronzo e pietra serpentina, è un vero e proprio pezzo di storia che è consigliato vedere.  Rimanendo in tema di spedizioni, a ridosso di Porta Soprana si trova la casa di Cristoforo Colombo: quasi totalmente distrutta dai bombardamenti voluti dal Re Sole alla fine del Seicento, è stata poi ricostruita per diventare polo museale del Comune di Genova.  E per gli amanti dei paesaggi and the bellezze naturali, ecco tre attrazioni assolutamente imperdibili:
  • i Giardini Hanbury, nei pressi di Ventimiglia, affacciati sul mare. Al loro interno si trovano migliaia di specie vegetali che rispecchiano perfettamente la tipica macchia mediterranea, oltre che il Palazzo Orengo di Ventimiglia;
  • really Grotte di Toirano, un maestoso gruppo di grotte carsiche sulla Riviera di Ponente che, ancora oggi, conserva scheletri di animali preistorici e numerose testimonianze umane del periodo;
  • the Santuario dei Cetacei, un’area marina protetta dove si preservano i mammiferi marini e i cetacei che è possibile visitare partecipando a un tour in barca. 

Cosa fare in Liguria: le attività da non perdere

Grazie alla varietà dei suoi paesaggi, in Liguria è difficile annoiarsi: permette non solo di godere del meritato relax in spiaggia, ma anche di dedicarsi al proprio sport preferito a stretto contatto con la natura.

Chi ama le immersioni può tuffarsi (letteralmente) nel Parco di Portofino, un’area protetta che si rivela un vero e proprio paradiso per gli amici della nature: qui è possibile scoprire la flora e la fauna che caratterizzano i fondali e compiere un’esperienza davvero emozionante.

Per chi, invece, preferisce rimanere sopra la superficie del mare, è consigliata un’escursione nelle Cinque Terre: si può compiere in battello, in treno o percorrendo un sentiero a piedi o in bici scegliendo tra i vari percorsi disponibili.

Gli sprezzanti del pericolo, al contempo, possono lanciarsi da una montagna e atterrare direttamente sulla spiaggia facendo parapendio nella splendida cornice di Bergeggi; qui, alla fine, ci si può rilassare sulla beach o andare alle terme dopo l’indimenticabile adrenaline adventure.

In alternativa, si può sempre andare a sciare a Monesi, località delle Alpi Liguri, che vanta ben 9 piste da sci adatte sia ai principianti, sia ai professionisti. In estate, in mancanza della neve, ci si può dedicare al trekking per giungere fino al rifugio Mongioie.

E per chi le montagne preferisce scalarle, il luogo ideale è Finale Ligure: qui le falesie bianche si ergono verticalmente sul mare e la roccia è calcarea, quindi sono perfette per praticamente questo sport.

Cosa visitare in Liguria: i posti più belli

Di posti belli in Liguria ce ne sono tantissimi, ma il punto di partenza è categoricamente uno solo: Genoa, the città ideale da visitare insieme ai bambini per via delle numerose attrazioni che offre ai suoi visitatori. La più importante è sicuramente l’Acquario di Genova, che ospita la più grande esposizione di biodiversità acquatica in Europa, ma non mancano anche edifici di grande interesse storico e artistico come la Cattedrale di San Lorenzothe Palazzo Ducale and the Sistema dei Palazzi dei Rolli.

A seguire, una tappa alle Five Lands è doverosa. A questo meraviglioso tratto di costa della Riviera di Levante, conosciuto in tutto il mondo, appartengono Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola and Riomaggiore che fanno parte, dal 1997, del Patrimonio Mondiale Unesco.

Le riviere in Liguria sono un tratto distintivo e, tra queste, rientrano:

  • la Riviera dei Fiori, situata in provincia di Imperia e famosa per il suo clima eccezionalmente mite. Qui è possibile visitare il Parco Naturale della Riviera dei Fiori e prendere il sole nelle ampie spiagge sabbiose;
  • la Riviera delle Palme, che comprende Savona, Varazze, Noli, Finale ligure, Alassio con spiagge meravigliose e super attrezzate.

Per completare in bellezza, ecco tre città imperdibili:

  • Sanremo, famosa per l’omonimo Festival musicale che ospita ogni anno e per le sue scalinate che conducono al Santuario della Madonna della Costa;
  • Portofino, tra le mete più ambite a livello internazionale, ricco sia di bellezze naturalistiche, sia di negozi di rinomati brand alla moda;
  • Sestri Levante, caratterizzata dalla Baia del Silenzio e dalla Baia delle Favole che circondano un piccolo isolotto che custodisce l’antico centro storico.

Discover our destinations