10% discount on all Gift-Cards

Esperienze in Abruzzo

Dal mare alla montagna, in un clima di pace ed estremo relax: un viaggio in Abruzzo permette di scoprire luoghi fantastici, ricchi di storia e caratterizzati da un patrimonio paesaggistico invidiato in tutto il mondo.

Se desideri immergerti nella natura, lanciarti in nuove avventure e divertirti insieme alla tua famiglia, scegli tra le nostre esperienze in Abruzzo: in compagnia di un nostro Cicero avrai la possibilità di ritrovarti in posti mai visti prima, cogliendone l’essenza e vivendoli fino in fondo!

Experience category
Price
Prezzo - slider
75 - 245
Max. number of persons
Numero di persone max - slider
5 - 20
Duration in hours
Durata in ore - slider
3 - 7

Showing all 7 results

  • Capestrano, AQ
    Add to Wishlist
    Add to Wishlist
  • caccia tartufo degustazione
    Roccamorice, PE
    Add to Wishlist
    Add to Wishlist

Customer reviews

5/5
Fantastic experience.. Incredible night experience.. I really recommend it.. very happy?
Anonimo – Motoslitta Serale a Roccaraso
5/5
L’esperienza è proprio azzeccata per chi vuole staccare un po’ dalla solita routine in città, dai mezzi rumorosi e l’aria consumato di cui ci si circonda…e immergersi nella natura incontaminata e godersi l’esperienza a cavallo e quant’altro….
Sara M. – Passeggiata a cavallo sul Gran Sasso
5/5
Very attentive and friendly staff, dinner was delicious thank you very much
Marco C. – Motoslitta Serale Roccaraso

Can we help you?

Contact us, we are always available for any questions or information!

Abruzzo... in pillole

Alla scoperta dell’Abruzzo

L’Abruzzo è quella meta alla quale si pensa quando si desidera un soggiorno all’insegna della montagna, dello sci, dell’aria fresca e del relax totale. Eppure non è solo questo: laghi, borghi, castelli e fortezze, musei, cantine e tanto altro caratterizzano questa straordinaria regione italiana che, con tutta la sua bellezza, attende di essere scoperta in ogni sua sfaccettatura.

In Abruzzo è possibile vivere una vacanza all’altezza delle proprie aspettative, perché è in grado di accontentare le esigenze di chiunque: gli amanti dello sport, le buone forchette, i romantici e i bambini. Basta semplicemente lasciarsi andare!

Cosa vedere in Abruzzo: le attrazioni principali

Borghi meravigliosi, natura incontaminata, maestose vette da scalare e monumenti prestigiosi attendono tutti coloro che decidono di visitare l’Abruzzo, definita dalla CNN “la destinazione più hot d’Italia”.

Si parte alla grande con la Rocca Calascio, un castello diroccato all’interno del Parco del Gran Sasso posto a ben 1464 metri di altezza, per procedere con la Basilica di Collemaggio a L’Aquila, uno dei più grandi esempi architettonici di tutta la regione.

In fatto di monumenti siamo solo all’inizio, perché il territorio abruzzese offre anche:

  • l’Eremo di San Bartolomeo in Legio, immerso nei boschi della Majella, incastonato a 700 metri di altezza;
  • il Castello di Roccascalegna, che domina l’omonimo borgo e dalla cui cima è possibile godere di una vista mozzafiato sulle vette circostanti;
  • l’Alba Fucens, i resti dell’antica città romana posti ai piedi del Monte Velino, vera chicca per tutti gli amanti dell’archeologia.

L’Abruzzo è, ovviamente, anche natura e paesaggi che, in molti casi, offrono anche ai più temerari e coraggiosi di lanciarsi in avventure nuove e adrenaliniche. I posti più belli in tal senso sono:

  • le Grotte di Stiffe, un complesso di grotte carsiche che ha iniziato a formarsi oltre 600mila anni fa, ricco di laghi, stalattiti, stalagmiti e rocce da attraversare percorrendo appositi percorsi segnalati;
  • il Lago di Scanno, dalla caratteristica forma di cuore, un vero e proprio paradiso incontaminato;
  • la Valle del Sagittario, ottimo punto di partenza per andare alla scoperta delle Gole del Sagittario, un’area naturale meravigliosa che si estende per circa 400 ettari.

Infine, chi ama tuffarsi e prendere il sole in spiaggia, ecco la Costa dei Trabocchi: un tratto di costa della provincia di Chieti caratterizzato dalla presenza dei trabocchi, cioè di vecchie macchine da pesca su palafitta.

Cosa fare in Abruzzo: le attività da non perdere

Una volta giunti in Abruzzo è davvero difficile scegliere cosa fare durante la permanenza: le proposte di esperienze da provare sono talmente tante da creare l’imbarazzo della scelta!

Sicuramente gli amanti del trekking and the escursioni nella natura avranno modo di programmare una gita sul Gran Sasso alla scoperta del Parco Nazionale. Imperdibile una notte sul Corno Grande, per poi procedere verso Campo Imperatore. In alternativa, è possibile trascorrere la notte anche al Rifugio Fonte Tarì a Lama dei Peligni.

Gli appassionati di mountain bike potranno percorrere le infinite piste ciclabili e ci sono anche escursioni organizzate appositamente per chi adora andare a cavallo. E poi, perché non provare l’ebbrezza di prenotare una discesa in parapendio? In alternativa, ci si può sempre dedicare al canyoning (o torrentismo) attraversando le impetuose acque di fiumi e torrenti.

Non solo adrenalina e avventura: in Abruzzo ci si può immergere anche nello straordinario patrimonio storico e artistico andando per musei e visitando castelli, eremi e antichi borghi. In un itinerario del genere non possono mancare:

  • il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo a Chieti;
  • il castello Aragonese di Ortona;
  • i vari eremi incastonati nel Parco Nazionale della Majella;
  • alcuni dei borghi più belli d’Italia, come Penne, Scanno e Sulmona.

E dopo diverse ore trascorse all’insegna della cultura, si può salire a bordo della Transiberiana d’Italia, un treno storico che attraversa i paesaggi mozzafiato del Parco Nazionale della Majella e degli altopiani principali d’Abruzzo con tappa nei borghi più caratteristici.

The Parco della Majella, tra l’altro, è l’attrazione principale per i più piccoli: il Parco Avventura Majella, infatti, è il più grande d’Italia e offre ai bambini un’esperienza davvero unica. Tra 15 percorsi sospesi tra gli alberi con ponti tibetani, passerelle, tunnel e reti, il divertimento è assolutamente garantito.

Per gli adulti, invece, sarà sicuramente piacevole compiere un giro in bicicletta o una passeggiata a piedi tra i vigneti, soprattutto a fine maggio in occasione di “Cantine Aperte”, una rassegna nazionale organizzata proprio per tutti gli amanti e gli estimatori del vino. Nel corso delle giornate è possibile partecipare a degustazioni enogastronomiche e assistere a eventi sportivi, musicali e artistici.

Cosa visitare in Abruzzo: i posti più belli

Trovarsi in Abruzzo equivale a visitare le sue città più belle e rappresentative, prima tra tutte L’Aquila: nonostante il terremoto che l’ha rasa al suolo qualche anno fa, ha trovato la forza di rialzarsi e di mantenere il suo spirito accogliente e ospitale. Il consiglio è di girare nel suo centro storico e di fermarsi a bere un caffè in uno dei bar del luogo, ammirando la maestosa Basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Rimanendo in provincia de L’Aquila, ecco Aiellione medieval village circondato dalla catena montuosa del Sirente e incluso nel Parco Naturale Regionale del Sirente-Velino. Il suo centro storico è posizionato su uno sperone roccioso, tanto da essere stato soprannominato “il balcone della Marsica”.

Una tappa d’obbligo è Pescara, città portuale e località balneare che mette a disposizione dei visitatori circa 10 chilometri di spiagge attrezzate per godere di intensi momenti di relax.

Altri due posti da non perdere assolutamente sono Civitella del Tronto, un piccolo borgo famoso per la sua Fortezza Borbonica, inserito tra i borghi più belli d’Italia, e il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise; quest’ultimo, infatti, è tra i più antichi d’Italia ed è celebre in tutto il mondo poiché ospita e preserva importantissime specie faunistiche in via d’estinzione quali il lupo appenninico, il camoscio d’Abruzzo e l’orso bruno marsicano.

Discover our destinations

All Gift-Boxes ordered by 18/12 will be delivered before Christmas