10% di sconto su tutte le Gift-Card

Esperienze in Lago di Garda

Un turismo lento, tra camminate a piedi e percorsi in bici, contrapposto a un soggiorno avventuroso e adrenalinico, fra trekking ed escursioni, caratterizza il Lago di Garda. Tra i laghi più belli d’Italia, è anche meta prediletta di tutti coloro che desiderano staccare la spina dalla routine quotidiana e regalarsi qualche giorno di svago e relax.

Se sei alla ricerca di un’emozione, di un ricordo memorabile e di qualcosa che ti tolga il fiato e desideri condividerlo con le persone a te più care, scegli le nostre esperienze sul lago di Garda. In compagnia di un Cicero fidato, avrai la possibilità di esplorare luoghi sconosciuti, venire a conoscenza di curiosità mai sentite prima e di compiere una vera e propria esperienza di vita!

Categoria esperienze
Prezzo
Prezzo - cursore
0100
Numero di persone max
Numero di persone max - cursore
0100
Durata in ore
Durata in ore - cursore
0100
Sembra che non riusciamo a trovare quello che stai cercando.

Le recensioni dei clienti

5/5
5/5
5/5

Possiamo Aiutarti?

Contattaci, siamo sempre disponibili per qualsiasi dubbio o informazione!

Lago di Garda... in pillole

Alla scoperta del Lago di Garda

Definirlo semplicemente lago è molto riduttivo dato che, con la sua superficie di 370 chilometri quadrati, il Lago di Garda è il maggiore lago italiano. Per essere precisi, lo si potrebbe considerare come un mare tra le montagne, che bagna ben tre regioni italiane (Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige) offrendo un patrimonio paesaggistico davvero straordinario.

Dalle montagne alle colline, dai borghi sulle sponde alle isole, il Lago di Garda si rivela la destinazione di viaggio capace di accontentare tutti, grandi e piccini, in ogni periodo dell’anno.

Cosa vedere al Lago di Garda: le attrazioni principali

Tutti gli amanti della storia e dell’architettura avranno un bel da fare una volta giunti al Lago di Garda: i monumenti e gli edifici di notevole importanza storica, molti dei quali veri e propri patrimoni di indiscutibile valore, accolgono ogni anno turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Il primo pezzo forte è il Castello Scaligero di Sirmione, costruito intorno al 1250 e tra i castelli meglio conservati in Italia, seguito da “Le Grotte” di Catullo, cioè i resti di una villa di epoca romana realizzata nel I secolo d.C. e oggi considerata uno degli esempi più importanti di Villa Romana in tutto il nord Italia.

Gli appassionati di letteratura italiana, poi, non potranno sicuramente rinunciare a fare un salto al Vittoriale degli Italiani, il luogo di sepoltura di Gabriele D’Annunzio da lui stesso voluto e costruito con l’aiuto dell’architetto Giancarlo Maroni.

Infine, ecco il Duomo di Salò, in provincia di Brescia: in pieno stile tardo gotico, merita particolare attenzione perché si mostra quasi esattamente come alle sue origini, risalenti al lontano 1453.

Cosa fare al Lago di Garda: le attività da non perdere

Come si trascorrono le giornate durante la permanenza sul Lago di Garda? Le risposte possono essere molteplici, in base al tipo di esperienza che si desidera vivere, dato che ce n’è per tutti i gusti!

Si parte, innanzitutto, dallo sport e precisamente dal surf; sembra strano associare un’attività simile a un lago, eppure il Borgo di Torbole richiama ogni anno surfisti provenienti da ogni parte del mondo. Qui, infatti, la perfetta combinazione tra montagne, lago e vento crea lo scenario ideale per fare windsurf, nonostante il mare sia distante centinaia di chilometri.

Coloro che amano passeggiare all’aria aperta e immersi nella natura, ecco tre sentieri davvero imperdibili:

  • il percorso che spazia dal basso lago su tutta la sponda bresciana fino a Torbole del Garda, che presenta tre scalinate in acciaio a strapiombo che permettono ai visitatori di passare sopra boschi e uliveti;
  • il Sentiero del Ponale, che collega Riva del Garda alla Valle di Ledro, a picco sul lago, dove è possibile transitare anche in bicicletta e mountain bike;
  • la pista ciclopedonale di Limone sul Garda, un tratto a strapiombo che rappresenta al meglio il concetto di turismo lento, dato che consente di fermarsi molto spesso per ammirare lo strepitoso panorama sul lago.

Ma c’è di più: i più temerari possono salire sulla cabina della Funivia di Malcesine – Monte Baldo, che permette di compiere una salita panoramica di ben 1800 metri in pochi minuti ammirando, al contempo, lo scenario sul Lago di Garda e sul Monte Baldo stesso.

Oltre ai panorami e ai paesaggi incontaminati, il Lago di Garda offre anche una serie di attività adatte alle famiglie con bambini: si tratta dei parchi di divertimento tematici, tutti molto moderni e super attrezzati, che permettono di trascorrere intere giornate all’insegna dell’allegria. Il più famoso è sicuramente Gardaland, il più grande d’Italia, a Castelnuovo del Garda, seguito dai parchi tematici di Caneva World:

  • Movieland, interamente dedicato al mondo del cinema;
  • Caneva Acqua Park, caratterizzato da numerosissime piscine di varie dimensioni e attrazioni acquatiche.

E per gli amanti degli animali, ecco il Parco Natura Viva, a Pastrengo: un giardino zoologico che accoglie al suo interno più di 1500 animali appartenenti a 200 specie provenienti da tutti i continenti. Il parco è anche un centro di tutela, ricerca e conservazione degli animali e comprende il Parco Safari.

Cosa visitare al Lago di Garda: i posti più belli

L’aspetto più bello di ogni viaggio risiede nella possibilità di scoprire posti nuovi, emozionanti, che rimarranno impressi per sempre nella memoria. Un’esperienza sul Lago di Garda è in grado di regalare proprio questo: posti bellissimi, spesso sconosciuti, che con le loro peculiarità si rivelano unici e speciali.

É sicuramente il caso di Peschiera del Garda, che avendo mantenuto intatte le mura di difesa erette dai veneziani per proteggere la loro città, è oggi Patrimonio Unesco; e lo è anche dell’Isola di Garda, conosciuta anche come Isola Borghese, la più grande delle isole del Lago di Garda.

I più romantici avranno a loro disposizione un gran numero di luoghi dove celebrare l’amore con il proprio partner, a partire da Punta San Vigilio, considerata il punto romantico per eccellenza: consiste in una piccola penisola che si incontra subito dopo la città di Garda ed è l’ideale per trascorrere qualche ora in totale privacy.

A seguire, è consigliato visitare Riva del Garda, in Trentino, dove il lago si restringe e viene accerchiato dalle alte pareti rocciose del Monte Rocchetta, e il Lago di Tenno, caratterizzato da sentieri per passeggiate nella natura e dotato di tutta l’attrezzatura necessaria per sostare e campeggiare.

Infine, per gli amanti dei piccoli borghi, ecco Limone sul Garda, tra i centri locali più antichi e meglio conservati, e Borghetto sul Mincio, che rientra nella lista dei Borghi più belli d’Italia e dove è presente una pista ciclabile di recente realizzazione che consente di attraversare la località in sella alla propria bici.

Scopri le nostre destinazioni

Tutte le Gift-Box ordinate entro il 18/12 saranno consegnate prima di Natale