10% di sconto su tutte le Gift-Card

Esperienze in Lago di Como

Tra i laghi più belli d’Italia, il Lago di Como rientra tra le mete più ambite e apprezzate da turisti provenienti da ogni parte del mondo. I suoi paesaggi, i suoi scenari e le numerose attività che propone in qualunque momento dell’anno sono la soluzione ideale per gruppi di amici, coppie e famiglie con bambini che desiderano vivere un’esperienza speciale e memorabile.

Ed è proprio questo che ti offriamo: una serie di esperienze da regalare uniche ed emozionanti sul Lago di Como, in compagnia di uno dei nostri fidati Cicero che, grazie alle sue conoscenze, sarà in grado di condurti attraverso un viaggio indimenticabile!

Categoria esperienze
Prezzo
Prezzo - cursore
0100
Numero di persone max
Numero di persone max - cursore
0100
Durata in ore
Durata in ore - cursore
0100
Sembra che non riusciamo a trovare quello che stai cercando.

Le recensioni dei clienti

5/5
5/5
5/5

Possiamo Aiutarti?

Contattaci, siamo sempre disponibili per qualsiasi dubbio o informazione!

Lago di Como... in pillole

Alla scoperta del Lago di Como

Il Lago di Como, celebre scenario de “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni, è tra i luoghi più belli e caratteristici di tutta la penisola: le sue acque limpide e cristalline, circondate da un paesaggio naturale che offre panorami mozzafiato, è tra le mete di viaggio da dover tenere in considerazione almeno una volta nella vita.

Una vacanza al Lago di Como può avere diverse sfaccettature: può essere romantica per le coppie di innamorati, adrenalinica per chi ama lo sport, avventurosa per chi desidera immergersi nella natura e gustosa per tutti coloro che, soprattutto in viaggio, non vogliono di certo rinunciare al buon cibo.

E grazie alle nostre esperienze, è possibile vivere tutto questo e molto di più!

Cosa vedere al Lago di Como: le attrazioni principali

Il Lago di Como riserva grandi sorprese; chiunque giunga sul posto avrà modo di rigenerare i polmoni prima di immergersi in lunghe passeggiate dettate da scoperte culturali, storiche, paesaggistiche e culinarie da immortalare categoricamente in memorabili foto-ricordo!

Chiunque desideri un’esperienza all’insegna dell’architettura non rimarrà di certo deluso: partendo dalla città di Como, avrà la possibilità di ammirare il bellissimo Duomo del 1396, la romanica Chiesa di Sant’Abbondio, il Broletto e il Tempio Voltiano; a Cernobbio, invece, ecco tre delle ville più belle d’Italia, assolutamente da non perdere:

  • Villa Pizzo, con il suo immenso giardino e le sue sale maestosamente decorate;
  • Villa Bernasconi, un edificio in stile liberty che ospita al suo interno un interessante museo interattivo;
  • Villa Erba, risalente alla fine del XIX secolo.

E le ville sono le vere protagoniste dell’hinterland del Lago di Como, tanto da essere le principali attrazioni di coloro che decidono di trascorrere qualche giorno in questo posto incantevole; nell’itinerario di viaggio, infatti, non possono mancare anche:

  • Villa del Balbaniello, costruita nel Settecento e appartenente al FAI;
  • Villa Carlotta, un palazzo del XVII secolo, che custodisce una prestigiosa collezione d’arte.

Altri edifici e monumenti che meritano attenzione sono sicuramente: la romanica Chiesa di San Giacomo a Bellagio; la Chiesa di San Giorgio, la Chiesa di San Giovanni Battista e le rovine di Castello di Vezio a Varenna; l’Abbazia di Piona, nei pressi di Colico, dove si nasconde un bellissimo chiostro romanico.

E dopo un’intensa full immersion tra le principali attrazioni del Lago di Como, l’ideale è prendere fiato e rilassarsi in una delle spiagge più belle del luogo:

  • Riva Bianca;
  • Spiaggia di Oro;
  • Spiaggia di Onno;
  • Spiaggia di Colico;
  • Spiaggia di Careno;
  • Spiaggia di San Giovanni;
  • Spiaggia di Lenno;
  • Spiaggia di Griante;
  • Spiaggia di San Siro;
  • Spiaggia di San Vito;
  • Spiaggia di Sorico.

Qui è possibile fare il bagno, prendere il sole e lasciar giocare liberamente i più piccoli, dato che le spiagge presentano fondali bassi e accessibili a chiunque.

Cosa fare al Lago di Como: le attività da non perdere

L’aspetto poliedrico del Lago di Como concede ai visitatori una vasta scelta di attività da svolgere durante la permanenza, così da accontentare richiede ed esigenze anche totalmente differenti tra loro.

Per chi desidera compiere un giro in battello, è possibile visitare l’Isola di Comacina, oggi disabitata ma ricca di edifici dal passato glorioso, come la Basilica Romana dedicata a Sant’Eufemia. Si trova di fronte al borgo di Ossuccio, quindi è possibile raggiungerla solo a bordo di un battello, che permette di vivere un’esperienza nuova e molto emozionante.

Chi ama le camminate, di quelle rilassanti che si rivelano una buona occasione per scambiare quattro chiacchiere con gli amici, può intraprendere la Greenway del Lago di Como, un percorso prevalentemente pianeggiante lungo una decina di chilometri. In alternativa, c’è anche il Sentiero del Viandante, che permette di esplorare la costa lecchese del lago e di ammirarne gli splendidi paesaggi.

Chi, invece, cerca un po’ di adrenalina e vuole immergersi in una nuova avventura, può attraversare il canyon scavato dalle impetuose acque di un torrente a Bellano. In cosa consiste? Tramite le passerelle sospese nel vuoto, è possibile attraversare un tratto dell’Orrido di Bellano e osservare quanto realizzato dallo scorrere delle acque.

Cosa visitare al Lago di Como: i posti più belli

Il Lago di Como, oltre a essere un luogo ricco di architettura, paesaggi, spiagge e fonte di esperienze e avventure interessanti, è anche il punto di partenza per andare poi alla scoperta dei posti meravigliosi che si trovano intorno.

In particolare, le zone circostanti ospitano piccoli borghi meravigliosi, tendenzialmente di origine medievale che, ancora oggi, conservano e mostrano il loro profondo legame con il passato. É il caso di Cernobbio, un borgo settecentesco facilmente riconoscibile per il suo porticciolo; segue il borgo di Argegno, con le sue case colorate affacciate sul mare; e poi c’è il borgo di Menaggio, la cui vita ruota tutta intorno a Piazza Garibaldi.

Ma non finisce qui: ad attendere i visitatori ecco Bellagio, la “perla del Lario”, tra i borghi più famosi del lago poiché meta prediletta di numerose star internazionali, e il borgo di Nesso, che offre alle coppie numerosi scorci romantici dove poter celebrare il loro amore.

A seguire, è possibile visitare anche l’Orrido di Nesso, una gola molto stretta dove precipita un’impetuosa cascata, e Varenna, il borgo più bello della sponda lecchese.

E per finire in bellezza, l’ultima tappa è da riservare a Corenno Plinio, un minuscolo borgo di pescatori, dove è possibile ammirare i resti del castello che offrono uno straordinario panorama sul lago.

Scopri le nostre destinazioni

Tutte le Gift-Box ordinate entro il 18/12 saranno consegnate prima di Natale